mercoledì 5 dicembre 2012

iFormazione: MIGLIORA LA TUA COMUNICAZIONE: SCOPRI SE CHI TI STA DI FRONTE E' VISIVO, AUDITIVO O CINESTESICO.



In tanti post precedenti abbiamo parlato di comunicazione e di quanto essa sia fondamentale nei rapporti interpersonali. Oggi voglio parlarvi della relazione che esiste tra comunicazione e espressioni del viso, in particolare i movimenti degli occhi.

Esiste una forte correlazione tra la direzione dello sguardo e l'uso del linguaggio sensoriale. A seconda della direzione in cui una persona guarda (per esempio dopo che le è stata rivolta una domanda), è possibile prevedere quale modalità di elaborazione interna sia dominante: visiva, auditiva o cinestesica. Riuscire ad andare oltre le parole e leggere ciò che gli occhi del nostro interlocutore, enel nostro caso studente o collega o genitore,stanno dicendo contribuisce notevolmente a migliorare il rapport. Infatti se osserviamo che una certa direzione dello sguardo è seguita regolarmente dallo stesso comportamento o dallo stesso modello linguistico, questo ci fornirà delle informazioni in più su come e se variare il nostro comportamento, e sugli elementi che si potrebbero ricalcare....continua a leggere su iFormazione: MIGLIORA LA TUA COMUNICAZIONE: SCOPRI SE CHI TI STA DI FRONTE E' VISIVO, AUDITIVO O CINESTESICO.


1 commento:

  1. Post molto interessante, grazie!! Mahée Ferlini

    RispondiElimina